Se questo sito ti è utile fai una donazione!

I Forum di Cubase.it, il sito italiano su Cubase, Audio, MIDI e Home Recording


Post New Topic  Post A Reply
Profilo Personale | Registrazione | Cerca nel Forum | Faq del Forum | Pagina Principale
  next oldest topic   next newest topic
» I Forum di Cubase.it, il sito italiano su Cubase, Audio, MIDI e Home Recording   » Il Resto   » La Stanza di Cubase.it   » Esistono regole per cantare ? (Page 1)

 - UBBFriend: Spedisci questo topic ad un amico  
This topic is comprised of pages: 1  2 
 
Autore Topic: Esistono regole per cantare ?
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 29. Novembre 2022 13:15      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Forse il titolo poteva essere un po' differente, ma vista l'esistenza dell'altro thread mi è sembrato giusto mantenere questo brand [Big Grin]

Dal canto sacro, gregoriano, al "bel canto" e la musica lirica, fino ad arrivare ad oggi della strada se ne è fatta ed effettivamente oggi si può dire che la voce sia presente e utilizzata nella musica in modi molto differenti.

Cosa serve secondo voi per poter cantare ?

E' importante studiare e usare la voce con una tecnica acquisita e per certi versi simile a quella degli strumenti ?

O è più importante quello che si dice/canta, ovvero che i contenuti sono più importanti del modo di porgerli ?

Insomma è un punto di inizio, che ne pensate ?

Messaggi: 22581 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 01. Dicembre 2022 14:30      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Visto che nessuno si sbilancia, vi lascio un ulteriore spunto di riflessione nonché stimolo a far nascere una pacifica discussione [Big Grin]

Nel 1996 fu realizzato un plug in che oggi possiamo dire che ha influenzato notevolmente alcuni aspetti della produzione musicale: Auto-Tune

Questo brano di Cher
https://youtu.be/nZXRV4MezEw
pare sia il primo ad aver utilizzato questo plug in in modo molto evidente, e da lì in poi è stato un continuo, anche se a fasi alterne.

Oggi è un plug in che addirittura può essere usato anche in tempo reale, cioè in una performance dal vivo.

Naturalmente poi sono nate anche delle alternative di altri marchi, ma qui la vostra opinione non è tanto sulla preferenza di un plug o l'altro, ma sul modo in cui viene utilizzato.

Alle 2 o 3 persone che ancora non ancora non dovessero conoscere questa tipologia di plug in ricordo che si tratta di strumenti in grado di agire sull'intonazione, con effetti sonori che vanno dalla semplice correzione di qualche nota crescente o calante come fa anche VariAudio di Cubase, fino ad una rimodulazione dell'emissione originale creando quasi una performance nuova come si trattasse di un suono sintetico.

Ci sono opinioni molto contrastanti riguardo a questi strumenti, dite la vostra ! [Wink]

Messaggi: 22581 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
Christian Lista
Member
Member # 11305

 - posted 01. Dicembre 2022 16:46      Profile for Christian Lista   Email Christian Lista         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
senza fare discorsi generalisti, posso solo dire che nel mio piccolo lo uso. Sono spesso calante e con variaudio mi correggo.

Posso senz'altro aggiungere che lo uso perché sono un somaro, perché se mi esercitassi un pochino di più sull'intonazione, magari non sarebbe necessario.

Se non esistesse, sarei costretto a sforzarmi un pochino di più. E qui mi fermo

Messaggi: 2540 | Data Registrazione: Lug 2008  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 03. Dicembre 2022 00:52      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Beh certo, l'uso in post produzione per sistemare i dettagli di intonazione credo sia lo scopo per cui sono nati questi plug in e si fa sia con la voce che con gli strumenti.

Ciò che genera divergenze di gusto e opinione è l'uso "creativo" di questi plug, ovvero quando è usato in modo così spinto da modificare il suono originale come fosse un filtro o un effetto distorsivo.

Senza dimenticare che in certi ambiti pop/rap/trap etc.. il plug viene usato in tempo reale nelle performance dal vivo, con risultati sonori che possono essere anche imprevedibili.

_______

Personalmente sono un po' combattuto sul tema, perché in qualche caso sento dei risultati tutto sommato accettabili, ma in generale penso che l'auto-tune (o similari) sia un plug in che da' assuefazione, che sia usato troppo e che nei grandi numeri della produzione musicale (di tutti i generi) porti ad una maggiore approssimazione durante le registrazioni, perché "tanto correggiamo dopo".

[ 03. Dicembre 2022, 00:54: Messaggio modificato da: maurix ]

Messaggi: 22581 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 03. Dicembre 2022 13:37      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Suggerisco questa puntata della serie "This is Pop" per sapere tutto su Harold Andy Hildebrand, l'inventore, e altri dettagli su Cher e T-Pain.

https://www.imdb.com/title/tt14180498/

Messaggi: 12784 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 03. Dicembre 2022 14:00      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Non mancherò, grazie !

Forse avevo visto il titolo di questa docu-serie, ma nel marasma non l'avevo calcolata......questo episodio è imperdibbile [Big Grin]

Messaggi: 22581 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 04. Dicembre 2022 19:47      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Ho visto l'episodio [Cool]

Un po' troppo incentrato su T-Pain a mio parere, però ok c'è un po' di storia e un impostazione che più o meno mi aspettavo.
Forse più di tanto non potevano esser critici con l'uso che ne viene fatto, perché avrebbero dovuto fare degli esempi e dei nomi anche molto noti che avrebbero sicuramente aumentato le spese legali [Big Grin]

Messaggi: 22581 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
hidrogenio
Member
Member # 14590

 - posted 05. Dicembre 2022 00:54      Profile for hidrogenio   Email hidrogenio         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Al giorno d'oggi, non serve avere una voce giusta per cantare.

Contano molto di più il modo di esporsi , e i testi delle canzoni.

Ci sono poi delle voci molto strane, tipo Giusi Ferreri, che pur essendo stonatissima riesce a colpire l'animo delle persone.

Praticamente secondo me la musica di oggi rispecchia quello che è il mondo odierno,

una società più dell' apparire che dell'essere.

Ma credo che sia solo una situazione momentanea. E lo spero.

Ovviamente le canzoni che fanno la storia rimangono tutt'oggi quelle di persone con una bella voce, con una gavetta alle spalle e che hanno passato giorni e giorni a studiare la musica.

Poi vabbe', ci sono le eccezioni, tipo quello che ora non mi viene il nome ma che io sappia adesso sta scrivendo su cubase.it.

E buona notte

Messaggi: 1096 | Data Registrazione: Apr 2011  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 05. Dicembre 2022 09:35      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
quote:
Originally posted by maurix:
Ho visto l'episodio [Cool]

Un po' troppo incentrato su T-Pain a mio parere, però ok c'è un po' di storia e un impostazione che più o meno mi aspettavo.
Forse più di tanto non potevano esser critici con l'uso che ne viene fatto, perché avrebbero dovuto fare degli esempi e dei nomi anche molto noti che avrebbero sicuramente aumentato le spese legali [Big Grin]

Completamente d'accordo cosa T-Pain (in the ass), una drammatizzazione inutile in gran parte. Insomma era troppo. Però le pillole di informazioni scoperte le ho apprezzate, soprattutto sul tipo che ha inventato la cosa.

[ 05. Dicembre 2022, 09:36: Messaggio modificato da: cj ]

Messaggi: 12784 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 05. Dicembre 2022 09:36      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
quote:
Originally posted by hidrogenio:
Poi vabbe', ci sono le eccezioni, tipo quello che ora non mi viene il nome ma che io sappia adesso sta scrivendo su cubase.it.

???
Messaggi: 12784 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 05. Dicembre 2022 10:06      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Io potrei iniziare uno sproloquio di milioni di righe su Auto-Tune o altri programmi simili usati sia in tempo reale come "effetto" sia in post come correzione. Ve lo risparmio.

Quello che è certo è che negli anni tutti i progressi tecnologici che hanno reso possibile migliorare la performance di un artista sono stati usati a profusione da chi sta dietro la gestione di una produzione. Per cui quello che non si riesce a ottenere nella registrazione "ci si pensa dopo", oppure "we'll fix it in the mix".

A partire dal taglia/incolla del nastro per prendere le parti migliori, alle decine di take digitali assemblate per ottenerne una buona, il punch in/out per correggere, il "reamp", il triggering, la quantizzazione audio di parti prima ritmiche e poi di tutto il resto fino ad arrivare all'intonazione. Quello che si sente su un disco è frutto di un certo tipo di lavoro, se il gruppo o il solista sono in grado di ricrearlo dal vivo è un altro discorso... ma è "l'artista" ad essere sempre al centro, l'artista è quello che trascina le persone ai concerti e fa vendere i dischi, un pacchetto da preservare commercialmente.

All'inizio anche i session man chiamati a registrare al posto della band vera, o anche perché semplicemente non c'era un gruppo a supporto, servivano a quello.

Per chiudere, secondo me "fare il cantante" ed "essere un cantante" sono due cose diverse. Se uno "fa" il cantante improvvisa, se uno "è" un cantante studia. Non è necessario al 100% studiare, ma deve essere una dote innata della persona a rendere QUASI inutile lo studio. Per tutti gli altri è come studiare una lingua e un modo di esprimersi.

Quindi, per rispondere alla domanda: per me la regola per cantare è studiare da cantante, cercando di costruire una personalità artistica propria. Il resto, ovvero i "contenuti" della domanda iniziale, sono importanti, ma vengono dopo. Esattamente la stessa risposta che darei se al posto di cantante ci fosse la parola "musicista". Per far parte della categoria occorre parlare la stessa lingua.

IMHO

bye
cj

[ 05. Dicembre 2022, 10:08: Messaggio modificato da: cj ]

Messaggi: 12784 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
hidrogenio
Member
Member # 14590

 - posted 05. Dicembre 2022 11:02      Profile for hidrogenio   Email hidrogenio         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
quote:
Originally posted by cj:
quote:
Originally posted by hidrogenio:
Poi vabbe', ci sono le eccezioni, tipo quello che ora non mi viene il nome ma che io sappia adesso sta scrivendo su cubase.it.

???
Anche adesso lo sta facendo.. [Big Grin]
Messaggi: 1096 | Data Registrazione: Apr 2011  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 05. Dicembre 2022 13:39      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
quote:
Originally posted by hidrogenio:
Ci sono poi delle voci molto strane, tipo Giusi Ferreri, che pur essendo stonatissima riesce a colpire l'animo delle persone.

E' stonatissima dal vivo, ma lei non è un artista nota per aver cominciato la propria carriera ed essere attiva principalmente nei live.

Lei, come tanti oggi, appartiene a quella generazione di artisti che potremmo definire "digitali", cioè nati nella/dalla TV, dalla radio e ora da tutti i media sulla rete.

Quello che il pubblico conosce e ama è quindi essenzialmente il frutto del lavoro in studio della produzione, poi la parte che Giusi ci mette è essenzialmente il suono della propria voce naturale più una certa vocazione attoriale ad interpretare il ruolo sociale della cantante.

Messaggi: 22581 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
Christian Lista
Member
Member # 11305

 - posted 05. Dicembre 2022 15:45      Profile for Christian Lista   Email Christian Lista         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Che discorso complesso.
Non so perché da sempre, o comunque da un sacco di tempo a questa parte, gran parte delle persone tendono a credere che la musica sia solo un fatto personale, un "sentimento" dell'animo umano che non debba essere castrato da regole, e che pertanto non serva studiare, anzi studiare sarebbe addirittura deleterio.

Se uno vuole cantare di professione, dovrebbe studiare canto, altrimenti dopo il primo mese rimane senza voce e ciao ciao sogni di gloria. Poi per carità ci saranno pure casi famosi di cantanti che non hanno mai studiato ... ma non si può fare affidamento sulla fortuna o sul caso ... e comunque bisognerebbe anche essere un attimino più modesti, credete davvero di essere quel raro caso di talento puro che non ha bisogno di nulla?
Puoi raggiungere l'obiettivo che ti sei prefisso, ma sarebbe saggio seguire un metodo, non puoi contare solo sulla fortuna o sulla presunzione di essere il più talentuoso di tutti e di non dover conoscere niente.

Noi stiamo qui su questo forum a discutere, a scambiarci informazioni, perché abbiamo studiato l'italiano e possiamo comunicare chiaramente tra noi. In questo caso, il fatto di aver studiato l'italiano ci limita o ci aiuta? L'unico limite sono le parole che conosciamo.

Dovremmo comprendere questo, conoscere la musica non è una limitazione, conoscere le tecniche di canto non è una limitazione, tutto il contrario, semmai è una libertà, la libertà di tirare fuori la musica che abbiamo dentro nel miglior modo possibile.

[ 05. Dicembre 2022, 16:06: Messaggio modificato da: Christian Lista ]

Messaggi: 2540 | Data Registrazione: Lug 2008  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 05. Dicembre 2022 18:20      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
quote:
Originally posted by hidrogenio:
quote:
Originally posted by cj:
quote:
Originally posted by hidrogenio:
Poi vabbe', ci sono le eccezioni, tipo quello che ora non mi viene il nome ma che io sappia adesso sta scrivendo su cubase.it.

???
Anche adesso lo sta facendo.. [Big Grin]
ahhhhh [Big Grin]
Messaggi: 12784 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged


Fuso Orario: CET
This topic is comprised of pages: 1  2 
 
Post New Topic  Post A Reply Chiudi Topic    Sposta Topic    Delete Topic next oldest topic   next newest topic
 - Versione stampabile di questo topic
Hop To:

Contattaci | www.cubase.it | Cubase.it e la Privacy

© 2000 - 2021. Il materiale di questo forum e del sito è di proprietà di chi scrive. Nel caso vogliate citare del contenuto, indicatene sempre la fonte.

Powered by Infopop
UBB.classicTM 6.3.1.2

Se questo sito ti è utile fai una donazione!