Se questo sito ti è utile fai una donazione!
Tutti i contributi andranno a coprire i costi per il mantenimento del sito e del forum.
Un grosso grazie a chi vorrà supportarci.
I Forum di Cubase.it, il sito italiano su Cubase, Audio, MIDI e Home Recording


Post New Topic  Post A Reply
Profilo Personale | Registrazione | Cerca nel Forum | Faq del Forum | Pagina Principale
  next oldest topic   next newest topic
» I Forum di Cubase.it, il sito italiano su Cubase, Audio, MIDI e Home Recording   » Il Resto   » La Stanza di Cubase.it   » Un libro per l'estate: FREE di Stephen Witt

 - UBBFriend: Spedisci questo topic ad un amico    
Autore Topic: Un libro per l'estate: FREE di Stephen Witt
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 10. Agosto 2016 08:23      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Un ottimo libro per tutti gli appassionati di tecnologie musicali, ma anche per chi è semplicemente curioso di sapere come sono andate le cose nel passaggio dall'epoca del CD a quella meno della Musica in formato digitale e "libera".
Ben documentato e con lo stile fra il romanzo e l'inchiesta, in pratica si legge "da solo".
E dopo discussioni di anni, dedicato a chi pensa che AAC (.m4a) l'abbia inventato Apple e sia peggio del formato MP3.

FREE Stephen Witt

Messaggi: 13155 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
voxbob
Member
Member # 1798

 - posted 14. Agosto 2016 07:36      Profile for voxbob   Email voxbob         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
quote:
Originally posted by cj:
Un ottimo libro per tutti gli appassionati di tecnologie musicali, ma anche per chi è semplicemente curioso di sapere come sono andate le cose nel passaggio dall'epoca del CD a quella meno della Musica in formato digitale e "libera".
Ben documentato e con lo stile fra il romanzo e l'inchiesta, in pratica si legge "da solo".
E dopo discussioni di anni, dedicato a chi pensa che AAC (.m4a) l'abbia inventato Apple e sia peggio del formato MP3.

FREE Stephen Witt

Trovo quel "free" ... Ingannevole [Big Grin]
9 carte
Ok facciamoci del male
Thks

[okkei]

Messaggi: 2673 | Data Registrazione: Gen 2003  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 14. Agosto 2016 07:38      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
[Big Grin]

dimmi cosa ne pensi, io ho preso il cartaceo

Messaggi: 13155 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 19. Agosto 2016 17:33      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
(lo sto leggendo)
Messaggi: 23363 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 19. Agosto 2016 19:15      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
[okkei]
io me lo sto rileggendo in inglese

Messaggi: 13155 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
frankvenice
Member
Member # 13824

 - posted 20. Agosto 2016 09:44      Profile for frankvenice   Email frankvenice         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
approfittando del demo app kindle di amazon, leggi milioni di libri in prestito per 30 giorni......

ho scaricato, letto un po. interessante ma un po pesante il dettaglio di tutte le vicende romanzate del formato mp3 , franuhofer e c. ( tra l'altro è fraunhofer il codificatore dentro cubase, mi pare, non lame....)

spero di continuare un po la lettura entro il mese, ammetto che a parte. manuali, i libri non riesco ad assimilarli.

Messaggi: 4038 | Data Registrazione: Lug 2010  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 02. Marzo 2017 16:45      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Mi sono scordato di dire che poi il libro l'ho finito, a fatica.

Il tema trattato è interessante e meriterebbe ulteriori approfondimenti, purtroppo essendo un opera di un esordiente non è scritto proprio in modo attrattivo e si dilunga su un sacco di dettagli delle storie personali che poi con il tema c'entrano relativamente.

Tra le righe comunque si intuisce la tesi che la "morte" della discografia non sarebbe causata esclusivamente dal fenomeno pirateria e che la responsabilità non è facilmente/esclusivamente ascrivibile ai gruppi di nerd/geek che diffondevano i file in rete.

Ci sono altri aspetti in gioco che nel libro non sono stati affrontati o sono solo stati sfiorati.
[Smile]

Messaggi: 23363 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged
cj
Administrator
Member # 236

 - posted 08. Marzo 2017 12:15      Profile for cj   Email cj         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Io invece come detto l'ho trovato molto scorrevole e piacevole da leggere ma capisco benissimo che non a tutti possa piacere il tipo di lettura.

Sullo stile credo che la scelta di creare una "storia" componendola in questo modo favorisca una visione generale degli eventi (cfr.: http://stephenwittbooks.com/timeline ) e al tempo stesso offra un dettaglio sulle motivazioni, sugli intrecci e sulle casualità di tutta la vicenda.

Certamente l'equilibrio del libro sarebbe stato diverso utilizzando uno stile più formale o puntando su altri aspetti che potevano essere più approfonditi, ma al tempo stesso avrebbero reso la lettura più pesante.

Considerando che di letteratura sul tema non ce n'era ho avuto una piacevole sorpresa e imparato diverse cose nuove.

[Wink]

Messaggi: 13155 | Data Registrazione: Mar 2001  |  IP: Logged
maurix
Moderator
Member # 2135

 - posted 28. Aprile 2017 14:01      Profile for maurix   Email maurix         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Ho scoperto ieri che l'istituto Fraunhofer, quello che ha creato l'mp3 e che è un protagonista fondamentale di questo libro, è ancora oggi un importante centro di ricerca tedesco che riunisce una sessantina di istituti con 24.000 ricercatori.
https://it.wikipedia.org/wiki/Fraunhofer-Gesellschaft

[Smile]

Messaggi: 23363 | Data Registrazione: Mar 2003  |  IP: Logged


Fuso Orario: CET  
Post New Topic  Post A Reply Chiudi Topic    Sposta Topic    Delete Topic next oldest topic   next newest topic
 - Versione stampabile di questo topic
Hop To:

Contattaci | www.cubase.it | Cubase.it e la Privacy

© 2000 - 2023. Il materiale di questo forum e del sito è di proprietà di chi scrive. Nel caso vogliate citare del contenuto, indicatene sempre la fonte.

Powered by Infopop
UBB.classicTM 6.3.1.2

Se questo sito ti è utile fai una donazione!
Tutti i contributi andranno a coprire i costi per il mantenimento del sito e del forum.

Un grosso grazie a chi vorrà supportarci.