Se questo sito ti è utile fai una donazione!
Tutti i contributi andranno a coprire i costi per il mantenimento del sito e del forum.
Un grosso grazie a chi vorrà supportarci.
I Forum di Cubase.it, il sito italiano su Cubase, Audio, MIDI e Home Recording


Post New Topic  Post A Reply
Profilo Personale | Registrazione | Cerca nel Forum | Faq del Forum | Pagina Principale
  next oldest topic   next newest topic
» I Forum di Cubase.it, il sito italiano su Cubase, Audio, MIDI e Home Recording   » Hardware   » Materiale da Studio   » stage piano : roland rd 800 vs nord piano 3 (Page 2)

 - UBBFriend: Spedisci questo topic ad un amico  
This topic is comprised of pages: 1  2 
 
Autore Topic: stage piano : roland rd 800 vs nord piano 3
Ipiman
Member
Member # 14995

 - posted 05. Settembre 2016 08:16      Profile for Ipiman   Email Ipiman         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
buongiorno ragazzi, ho letto il topic solo adesso!
Io ho un Nord Stage Ex quindi non so bene com'è il Nord Piano, confermo che in tutti i brani che ascoltate su youtube il suono del piano è della Nord.
Prima avevo un Roland Fantom e, comunque, rispetto ai pochi suoni di altre tastiere che ho provato quello della Nord mi è piaciuto di più.
Tieni presente che uno dei vantaggi è quello che puoi sempre scaricare suoni nuovi dalla libreria Nord, non è poco!
Un'altra cosa fondamentale è che puoi aggiungere gli effetti e cambiare i parametri del suono in tempo reale, mi spiego: sopratutto sui piani elettrici è come se tu avessi un rhodes con il suono base, a cui puoi aggiungere gli effetti (chorus, phaser o quello che ti pare) proprio come era tanti anni fa. Nelle altre tastiere tu hai un suono per il chorus, un suono con il phaser, un suono con un certo reverbero, etc..ma questi suoni sono fissi, mentre con la Nord tu ragioni in tempo reale (e vale anche per l'organo), è fondamentale per il live.

ciao [Smile]

Messaggi: 334 | Data Registrazione: Nov 2011  |  IP: Logged
frankvenice
Member
Member # 13824

 - posted 05. Settembre 2016 15:15      Profile for frankvenice   Email frankvenice         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
grazie, Mario, aspettavo il tuo prezioso contributo proprio perchè avevo visto rosso.... nei tuoi video.

qui io sono indeciso tra gli stumenti in topic, dove nel caso di Roland rd-800 sono proprio presenti i medesimi controlli effetto che ci sono in clavia nord, più un tone color che fa il morphing ad esempio graduale al piano elettrico , che poi puoi effettare con manopol e dedicate real time.

in Roland hai 4 layer,più una drum con vari style, e presa usb per avviare una backing track, cosa che nord non ha.

per contro la library nord, come ricordavi è open, quindi suscettibile di aggiornamenti.

ma non mi hai detto nulla sulla meccanica, anche del tuo stage ex, rispetto alle meccaniche roland....

Messaggi: 4041 | Data Registrazione: Lug 2010  |  IP: Logged
Ipiman
Member
Member # 14995

 - posted 06. Settembre 2016 08:08      Profile for Ipiman   Email Ipiman         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
Ciao Frank, sulla tastiera rispetto a Roland posso dirti poco perchè il Fantom io l'avevo in versione rack.
Ho suonato spesso stage piano Yamaha e posso dirti che la Nord è un pò più morbida, comunque questa è una cosa talmente soggettiva che, a questo punto, ti rimane solo da provarla di persona [okkei]

Messaggi: 334 | Data Registrazione: Nov 2011  |  IP: Logged
frankvenice
Member
Member # 13824

 - posted 04. Ottobre 2016 14:19      Profile for frankvenice   Email frankvenice         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
RD 800 roland ordinato è in arrivo... fra qualche giorno potrò dirvi come mi trovo.
La scelta è stata fatta tenuto conto di miglior:
- uso e stile musicale
- esigenza tecnica di vari suoni layer al piano
- presenza di drums con vari styles da usare al volo
- manipolazione del suono (ampi controller a pannello)
- memorizzazione setup, display, ergonomia
- lettore e registratore audio su chiavetta usb (lanciare backing track, registrare idee al volo)
- fedeltà al marchio, buona speranza per la meccanica.
- ore di ascolti dei video in rete
- completezza di uso master keyboard con mod whell joystick

cose che in nord Piano c'erano in modo minore ad un prezzo maggiore. E a parte qualche suono di piano sicuramente ottimo, Non ho trovato altro di così avvolgente e pratico per me.

Messaggi: 4041 | Data Registrazione: Lug 2010  |  IP: Logged
frankvenice
Member
Member # 13824

 - posted 08. Ottobre 2016 16:07      Profile for frankvenice   Email frankvenice         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
la prima sensazione è tattile. una tastiera morbida ma tosta. il tatto con i neri è di ruvidità rispetto ai bianchi che non sono plasticosi. (ebony/ivory feel)

il suono di default concert supernatural piano è proprio un piano classico. il detune su ogni nota, la risonanza simpatetica (fra corde con le armoniche proprie) , i rumori di meccanica e un suono pulito e caldo, non fanno voglia di cambiare strumento.

al massimo schiarendo si ottiene un po' di bright quanto serve.

fa voglia di suonarlo senza stancarsi.

si glissa sulla tastiera agevolmente, si rimartella il tasto prima che ritorni in sede abbastanza bene.

opzioni e controlli da scoprire ma ergonomia e scorciatoie per l'accesso alle mille funzioni, molto intuitivo - letto il manualino -

ci metterò tempo per scoprire tutto, ma al primo momento (ore di sonno perse) ti fa quell'effetto di rinascita della voglia di suonare di tutto che cercavo....

poi con i suoni in layer, e un goccio di drums fai un orchestrona live che mi riempie di emozione il cuore....

appena mi riprendo sarò più tecnico nei dettagli.

per ora sono soddisfatto.

Messaggi: 4041 | Data Registrazione: Lug 2010  |  IP: Logged
pravetta
Member
Member # 527

 - posted 14. Luglio 2017 17:10      Profile for pravetta   Email pravetta         Edit/Delete Post   Reply With Quote 
LA filosofia NORD è semplice:
- Leggerezza in termini di portabilità degli strumenti rispetto agli altri
- Comandi / manopole tutte disponibili sulla tastiera e non nei menu
- Libreria di campioni compatibili tra i vari modelli.

Le NORD si differenziano in 4 categorie:
- LEAD/A1 --> sono dei synth e non ci puoi caricare i campioni di piano , epiano ect..
- ELECTRO --> Bitimbrici nella serie 5 ci puoi caricare suoni di organi, piano epiano ed i campioni della libreria nord
- STAGE --> sono dei sinth in cui ci sono funzioni di split e layer motore di sintesi interna e possibilità di caricare piano, organri, epiano ect.. e campioni della library
- PIANO --> come la electro ma non ha gli organi ed i controlli della sezione sinth che è presente nella NE5

Io ho avuto un NE4HP ed ora una NE5D e devo dire che i campioni di piano sono bellissimi in cuffia e quando si registrano ma è vero che se non si ha un impianto audio buono i suoni del piano non sono stupendi, discorso diverso per gli EP --> tipo rhodes, wurly ect e per gli organi like hammond B3 o Farfisa direi che per questo è il top.

Se dovessi scegliere non comprerei una nord solo per fagli fare il piano o prenderei la electro o lo Stage i costi sono diversi chiaramente....
LA cosa buona delle nord è che la piano library la carichi sia sulla NE3 che sulla NE4 che sull'ultimo NORD piano e/o nord stage, cambia chiaramente la memoria disponibile per caricare i campioni...

Messaggi: 405 | Data Registrazione: Feb 2001  |  IP: Logged


Fuso Orario: CET
This topic is comprised of pages: 1  2 
 
Post New Topic  Post A Reply Chiudi Topic    Sposta Topic    Delete Topic next oldest topic   next newest topic
 - Versione stampabile di questo topic
Hop To:

Contattaci | www.cubase.it | Cubase.it e la Privacy

© 2000 - 2023. Il materiale di questo forum e del sito è di proprietà di chi scrive. Nel caso vogliate citare del contenuto, indicatene sempre la fonte.

Powered by Infopop
UBB.classicTM 6.3.1.2

Se questo sito ti è utile fai una donazione!
Tutti i contributi andranno a coprire i costi per il mantenimento del sito e del forum.

Un grosso grazie a chi vorrà supportarci.