Cubase e la Control Room: Tutorial e Videotutorial

Durante una sessione di registrazione può essere necessario dover inviare segnali in monitor a più musicisti mediante mandate ausiliarie. In Cubase ciò è possibile tramite la Control Room
a cura di cubaser

Per poter usufruire di questa funzione è necessario utilizzare una scheda audio con più uscite; nel nostro esempio una Steinberg UR28 M, che dispone di 6 uscite analogiche.

Steinberg UR28 M: 6 uscite analogiche

 

Configureremo quindi una coppia di uscite stereo per il monitoraggio in regia e quattro ausiliari mono. La Control Room può essere attivata dal pulsante che si trova sulla barra superiore, oppure dal menu connessioni VST.

 

Control Room e Connessioni VST

Il Menu Connessioni VST ha già impostato uno stereo out che punta alla coppia di uscite 1 e 2 della scheda audio.

Dalla pagina Studio, configureremo quindi 4 mandate. Sono disponibili diverse connessioni, sia in entrata che in uscita:

  • Ingresso esterno, serve per monitorare una sorgente esterna.
  • Talkback, permette di utilizzare un microfono per comunicare con i musicisti in cuffia dalla regia.
  • Cue, crea dei bus per il monitoraggio specifico di ciascun musicista
  • Cuffie, serve a creare un ascolto in cuffia per la regia.
  • Monitor, consente di collegare più di una coppia di monitor in regia per poter effettuare ascolti comparati.

 

Aggiungeremo ora 4 bus mono, assegnando a ciascuno una diversa uscita fisica della scheda. I bus possono essere sia mono che stereo, occupando in questo caso il doppio di uscite.

Connessioni VST: Aggiunta di 4 Bus Mono

 

Le mandate Cue si attivano nella finestra delle impostazioni di canale; ogni Cue dispone di un pulsante di accensione, un cursore per il livello, uno switch per la commutazione pre/post fader ed un panpot. La condizione Prefader è essenziale per il corretto monitoraggio, se non attivata, spostamenti del cursore del volume altereranno il livello di ogni CUE.

Le mandate Cue nelle Impostazioni Canale

 

Naturalmente è possibile visualizzare le mandate Cue nel loro insieme nel mixer.

 

La pagina Control Room del mixer consente di controllare nel dettaglio il monitoraggio di tutti i canali del mixer e delle sorgenti di ingresso. Ogni sezione permette di inviare indipendentemente mix diversi a diversi ascolti, siano essi mandate monitor per i musicisti in sala, che ascolti in regia, con differenti sistemi di altoparlanti o cuffie.

Ecco una immagine della Control Room con tutti i suoi 676 pixel in altezza:

Control Room

Nella finestra della Control Room sono riportate tutte le sezioni per cui sono stati creati bus di ingresso o di uscita nella pagina connessioni VST.

La prima sezione è relativa alla selezione di una sorgente esterna, a seguire, i Cue, ovvero le mandate per i musicisti in sala.

Ogni Cue a sua volta dispone di un proprio selettore di ingresso; selezionando una sorgente sarà possibile inviare al musicista il MIX generale (analogo al master out del progetto) oppure una sorgente esterna, oppure il proprio ascolto personalizzato.

Ogni Cue dispone di un proprio Master volume, attivazione indipendente del talkback per le comunicazioni tra regia e sala, e metronomo, anche essi dotati di un proprio livello.

Livelli delle mandate Cue

 

La sezione successiva, Channels, mostra le varie configurazioni di speakers disponibili, da mono fino a surround 7.1. in questa sezione è possibile mettere in solo ed ascoltare singoli canali all’interno di una configurazione.

Control Room: Channels

  • Downmix presets consente di riconfigurare un set di altoparlanti su cui effettuare l’ascolto (ad esempio da stereo a mono, da 5.1 a stereo…)
  • Monitor consente di selezionare un bus di ascolto; ad ogni bus Monitor può essere collegato un diverso sistema di ascolto.
  • Cuffie riguarda tutto ciò che è inerente ad un ascolto in cuffia nella control room; dispone dei consueti switch per il bus di ingresso, livello e metronomo.
  • Main è la sezione che riguarda il monitoraggio in regia; oltre ai consueti controlli, è presente anche un pulsante DIM che attenua temporaneamente l’uscita audio, il metronomo con livello indipendente, un commutatore per alternare bus monitor e downmix, il pulsante talkback che attiva l’intercom con i musicisti.

 

A ogni sezione della Control Room, infine, può essere associato uno o più effetti:

Effetti in Control Room

 

Non da ultimo ecco il link al Videotutorial YouTube su Cubase e la Control Room: Tutorial e Videotutorial

 

 
 

Buone Control Room a tutti! 🙂

cubaser

Potete navigare fino al suo sito www.valerionigrelli.it
Potete andarlo a trovare nel suo negozio:
Easyprint Via Ognissanti, 9
35129 Padova Tel. 049 8079043