Come esportare con Cubase tutte le tracce Midi e VSTi singolarmente e in una sola volta

A completamento del precedente tutorial su come esportare le tracce audio singolarmente, ecco un breve esempio di come si può ottenere un analogo risultato partendo da tracce Midi associate a Virtual Instruments…ebbene, non si può! Almeno non nei termini in cui è possibile esportare un gruppo di tracce audio con i comandi Esporta Selezione o Esporta Tracce Selezionate.

Leggi tutto

In principio fu il Piano Roll…il Key Editor di Cubase

Sembrano passati un’infinità di anni da quando mr. Steinberg inventò la pagina Piano Roll (e la finestra di Arrange), dando il via all’ epopea di Cubase. Questo tipo di pagine credo siano le più copiate in assoluto, tanto che le ritroviamo praticamente in tutti i software di composizione e registrazione musicale.

Per la principale pagina di editing della sua creatura, Steinberg si inspirò a quegli fogli di carta perforata  che facevano funzionare i pianoforti meccanici un secolo fa; ogni foro, che aveva una sua collocazione come altezza della nota e una dimensione che ne determinava la durata, metteva in moto un meccanismo che faceva suonare una nota del piano.

Questa invenzione geniale, che anticipava addirittura il piano Disklavier della Yamaha, è alla base della rappresentazione degli eventi midi negli editor di tutti i software musicali.

a cura di cubaser

 

Leggi tutto

Come esportare da Cubase singolarmente tutte le tracce in una sola operazione

Alcune volte ci troviamo nella condizione di dover riordinare un progetto, ad esempio unificando varie takes di una traccia per eliminare le parti superflue o non in uso, o di dover esportare tracce registrate nel proprio home studio per continuare il lavoro altrove e magari su un’altra piattaforma. Questo procedimento consente di esportare contemporaneamente ma singolarmente  tutte le tracce di un progetto  (e, naturalmente, di consolidare una o più tracce formate da vari spezzoni).

Leggi tutto

Cubase come master keyboard: gestione e uso live di Cubase. 1a Parte

Cubase come Master KeyboardMolte volte si è parlato nei forum di cubase.it di come configurare Cubase per l’uso live con gli strumenti virtuali, utilizzando una o più tastiere/controller, eventualmente anche sovrapponendo (layer) o dividendo (split) i suoni su una stessa tastiera. Affronteremo ora questo argomento.
A cura di cubaser

Leggi tutto

Come effettuare il Mixdown audio da Cubase per masterizzare su CD Audio

Ecco un breve tutorial dedicato a chi vuole sapere come esportare in un file .wav o .aif un brano creato con Cubase SX 3.x, pronto per essere masterizzato su CD Audio.

Partiamo dal presupposto che abbiate creato una composizione con Cubase (usando come frequenza di campionamento 44.100 kHz e come risoluzione 16 bit [*]) e che quindi Cubase stesso suoni qualcosa, siano esse tracce audio o tracce MIDI con plug-in di strumenti virtuali (VSTi). Se si suonano invece strumenti MIDI esterni (tastiere o expander) o integrati nell’hardware del PC (schede audio con synth MIDI incorporato), occorre prima registrarli all’interno di Cubase come tracce audio.

Leggi tutto

Mixer e dintorni 2 (seconda parte di 3)

Nella seconda parte del tutorial affronteremo uno sguardo di insieme sulle varie funzioni del mixer di Cubase.

In Cubase SX 3 il mixer è strutturato su tre livelli o pagine, che possono essere tenuti aperti o chiusi in qualsiasi combinazione; le versioni SL e SE, pur avendo i medesimi controlli, non offrono la possibilità di vedere il mixer in modo espanso e quindi permettono la visualizzazione solamente del primo livello.
a cura di cubaser

Leggi tutto

Mixer e dintorni 1 (prima parte di 3)

Mixer e dintorni
Inizio ora una serie di tutorials su quello che definirei il “sistema nervoso” di Cubase: la pagina mixer.

Il lavoro inizia su Cubase SX 3, ma lo integrerò, se necessario, su Cubase 4 non appena quest’oggetto del desiderio mi capiterà sottomano.
Nella prima parte ho inserito alcune nozioni di carattere generale, utili per comprendere le funzioni di un mixer.
a cura di cubaser

Leggi tutto

Il Drum Editor di Cubase (Editor Percussioni)

Esaminiamo ora una pagina di edit piuttosto sofisticata in cubase: il Drum Editor.

La pagina in questione è ottimizzata per la gestione delle parti ritmiche, e offre la possibilità di impostare, per ogni strumento percussivo, differenti opzioni di quantizzazione, output ed altro. Ad esempio, è possibile gestire dall’interno della drumtrack vari moduli sonori, anche su canali midi diversi, mantenendo però una visione unitaria del pattern ritmico. A cura di cubaser

Leggi tutto